Flying to NYC – Volando a New York

posted in: Flying, Travel journal | 0

Il mio viaggio stavolta è iniziato qualche giorno fa, dal sito web della compagnia aerea. Lì ho potuto segnalare le mie esigenze gluten free in mezzo a preferenze vegetariane, vegane e cibo asiatico (!).

Volo Brussels Airlines, con scalo (manco a dirlo) a Bruxelles.
Destinazione: New York.

20131225-071533.jpg
Il primo volo parte da Roma alle 6.30
del mattino e comprende la colazione: a tutti arriva un prodotto di pasticceria, a me un sandwich con carciofini, pomodori, paté di olive. Scelta ardita per il mio stomaco a quell’ora: mi rifugio nei miei wafer da viaggio (portati in quantità proprie da essere autonomi anche in caso di calamità naturali).

20131225-072423.jpg
Sorvolo su turbolenze, problemi tecnici e conseguenti ritardi (di un paio d’ore): finalmente si riparte per gli States!

20131225-072120.jpg
Nelle quasi 9 ore di volo successive, mentre tocchiamo la Groenlandia a 30.000piedi di altezza, a bordo non si fa che mangiare: aperitivo, pranzo, gelato, snack pomeridiano, quasi tutto disponibile in versione gluten free.

20131225-072319.jpg
Ma col fuso US atterriamo che è poco dopo ora di pranzo. Dovrei mangiare altro?!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *