Navigation Menu
Gluten free Pizza Recipe – Ricetta per pizza senza glutine pomodorini e mozzarella

Gluten free Pizza Recipe – Ricetta per pizza senza glutine pomodorini e mozzarella

By on Sep 21, 2015 in Recipes, Travel journal, United Kingdom | 0 comments

glutenfree_pizza2
Ingredients
250gr. Polselli Mix pizza flour
70ml. warm water
1 tbsp dried active yeast
1 tsp salt
2 tsp sugar
200gr fresh mozzarella cheese
10 baby tomato plums
extra olive oil
fresh basil

Since I come from Naples – where pizza originally comes from too – I cannot use other recipes but this: a very traditional pizza mozzarella and small fresh tomatoes. To make the gluten free dough, pour the gluten free flour into a large bowl. Add sugar and salt into the bowl and stir. In half a glass of warm water, stir in the yeast with a tablespoon. Then, add the yeast water to the flour bit by bit, until it comes together. Add the remaining water. Dust a clean surface with flour, then knead the dough with your hands for almost 10 minutes (I used the bowl because I had no space to do otherwise). Keep the dough still very wet, and leave in a warm room (even the turned-off oven) until the dough has almost doubled in size.
Preheat your oven to 180ºC whilst the dough is rising in the other one (in the house I live now there are two ovens, so I can do it. But you can also cover with a damp cloth and leave in a different, warm place).
Whilst waiting for your rising dough, cut the tomatoes and the mozzarella cheese. I always prefer not to use a knife to cut mozzarella, but the hands. That helps mozzarella melting in a more effective way.
When the dough will be doubled in size – in about 1 hour, knead the dough with your hands again and keep adding a bit more flour if necessary. When you are happy with the consistency, place it on a tray dusted with flour stretching the dough in order to have a base about 1cm thick.

Tear up the mozzarella cheese on the dough, and then spread around the tomatoes. Then, sprinkle over the fresh basil leaves and a bit of extra-virgin olive oil and a pinch of salt. Place in the bottom of the oven for about 40 minutes so the base gets nice and crispy while the top is cooking. Once your pizza is beautifully cooked, serve right away. My flatmates just appreciated this Italian pizza, even in a gluten free version!

Sulle origini non si scherza…e poiche’ io provengo dalla patria della pizza, non potevo che proporre questa tradizionale pizza mozzarella e pachino, anche se in versione senza glutine. E con degli ingredienti che, a parte la farina, lasciano a desiderare visto che non sono in Italia. Ma ci si accontenta!

glutenfree_pizza3
Ingredienti
250gr. farina Polselli – Mix pizza
70ml. acqua tiepida
1 cucchiaio (o bustina) lievito secco
1 cucchiaino sale
2 cucchiaini zucchero
200gr mozzarella
10 pomodorini (sarebbe meglio avere i pachino, ma anche altri pomodorini vanno bene, purche’ siano piccoli)
Olio extra vergine di oliva
Basilico fresco

Per fare la pasta della pizza, versa la farina senza glutine in una ciotola ampia. Aggiungi lo zucchero e il sale e mescola il tutto. Sciogli il lievito aiutandoti con un cucchiaio in mezzo bicchiere di acqua tiepida e amalgama agli ingredienti già versati nella ciotola. Lavora l’impasto con le mani per almeno 10 minuti nella ciotola o se preferisci su una superficie liscia opportunamente spolverata di farina (io ho fatto tutto nella ciotola perché non avevo modo di fare diversamente). Mantieni la consistenza molto umida, e metti a lievitare in un luogo non freddo (anche nel forno spento va bene) fino a che l’impasto non abbia raddoppiato il proprio volume.
Pre-riscalda il forno a 180ºC mentre l’impasto cresce nell’altro forno (io ho potuto farlo perché nella casa in cui vivo adesso ho due forni, ma va bene anche far lievitare altrove e intanto far riscaldare il forno).
Nell’attesa, taglia i pomodorini a rondelle (se sono piccole va bene anche a meta’), cosi’ come la mozzarella. Personalmente, evito di tagliare la mozzarella con il coltello, perché preferisco spezzettarla con le mani, visto che in questo modo assume una consistenza più irregolare ed adatta a sciogliersi in forno.
Quando, dopo circa un’ora, l’impasto avrà quasi raddoppiato il volume, con le mani ben infarinate lavoralo nuovamente per altri 5 minuti almeno e aggiungi altra farina se necessario, fino a che l’impasto non avrà raggiunto una consistenza elastica e non appiccicosa. Stendilo su una piastra da forno mantenendo uno spessore di circa 1 cm. Non disponendo di una piastra solo per usi senza glutine, ho deciso di foderare quella che avevo con carta alluminio.

Disponi sulla pizza la mozzarella, poi i pomodorini. Aggiungi un filo d’olio, un pizzico di sale e qualche foglia di basilico fresco. Inforna per circa 40 minuti, fino a che la pizza non raggiunga un aspetto invitante e ben colorito.
Controlla con un coltello che il fondo della pizza sia cotto, e quando pronto servi la pizza calda appena sfornata. Non sarà la stessa pizza che potrei mangiare a Napoli, ma i miei coinquilini inglesi hanno apprezzato, anche se in versione gluten free!

Buon appetito 😛

Post a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: